IndiceDiscussioni RecentiCercaFAQLista UtentiRegistratiAccedi
- RIPARTIAMO ALLA GRANDE!! - Se ti è sempre piaciuto scrivere, poter far parte di una redazione giornalistica: STIAMO CERCANDO TE!

Condividere | 
 

 Malasanità - INTERVENTO SBAGLIATO PORTA ALLA MORTE UN 52ENNE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
kherosenes
Week
Week
avatar

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 28.06.10

MessaggioTitolo: Malasanità - INTERVENTO SBAGLIATO PORTA ALLA MORTE UN 52ENNE   Mer Set 29, 2010 2:16 pm

Intervento sbagliato, 52enne muore

Gli hanno chiuso l'arteria sbagliata durante un intervento per asportare un rene: il paziente, un 52enne, è morto a Roma dopo 36 giorni di agonia e dopo altri 5 interventi chirurgici per tentare di rimediare all'errore. Teatro dell'incredibile vicenda è l'ospedale San Pietro-Fatebenefratelli della Capitale, dove l'uomo era stato ricoverato per una nefrectomia a causa di un tumore. I familiari hanno presentato una denuncia alla Procura.

La vittima, Virgilio Nazzari, era stata ricoverata in ospedale per asportare un rene, dove era stato trovato un tumore. L'errore dei medici, però, ha causato un processo necrotico irreversibile che ha portato alla morte dell'uomo. Dopo la denuncia dei familiari del paziente, il pm della Procura di Roma, Paola Filippi, ha disposto l'autopsia sul corpo.

Il medico legale incaricato, alla presenza del consulente dei familiari, ha accertato che la necrosi era stata provocata "dall'incredibile quanto ingiustificabile chiusura dell'arteria mesenterica superiore, assolutamente estranea ad una simile azione chirurgica che interessa esclusivamente l'arteria renale".

Avvocato famiglia: "Errore fatale"
"L'aver chiuso erroneamente l'arteria che irrora organi vitali come intestino, pancreas e stomaco, ha comportato un processo necrotico irreversibile che ha condotto alla morte assurda di un uomo di 52 anni, dopo oltre un mese di agonia". Lo affermano Francesco Lauri e Giovanna Zavota, gli avvocati della famiglia dell'uomo di 52 anni, Virgilio Nazzari. I due avvocati parlano di "un incredibile errore chirurgico".

Fonte: TG.COM


♠♠♠ ♠♠♠ ♠♠♠ ♠♠♠ ♠♠♠
"Tutto ciò che l'uomo tocca (religione compresa) è terribilmente ambiguo" V. Mancuso
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
kherosenes
Week
Week
avatar

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 28.06.10

MessaggioTitolo: Re: Malasanità - INTERVENTO SBAGLIATO PORTA ALLA MORTE UN 52ENNE   Mer Set 29, 2010 2:18 pm

Non c'è tanto da star tranquilli quando ci si reca in ospedale, che sia un parto o un'operazione di routine, le notizie allarmanti sono in crescita esponenziale... quest'uomo, sopra citato, è l'ultima dell'elenco, per oggi... ma quando si comincerà a realizzare che abbiamo imboccato una discesa verso il disastro di ogni struttura della nazione...?

♠♠♠ ♠♠♠ ♠♠♠ ♠♠♠ ♠♠♠
"Tutto ciò che l'uomo tocca (religione compresa) è terribilmente ambiguo" V. Mancuso
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Malasanità - INTERVENTO SBAGLIATO PORTA ALLA MORTE UN 52ENNE
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Depressione profonda e pensiero costante di morte
» Buttiglione: "essere gay è sbagliato"
» Avrò sbagliato?
» e continuerò per sempre a dire grazie alla vita
» oggi eco alla 10 + 0...meraviglia!!!!!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
KeRoSeNe - Altamente Infiammabile :: A Ferro&Fuoco :: Costume & Società-
Andare verso: